In questo articolo vi parlerò di una malattia abbastanza diffusa quanto pericolosa che colpisce la salute della nostra bocca: la parodontite.

La parodontite, conosciuta anche come piorrea, è una patologia che colpisce i tessuti che avvolgono i denti, chiamato parodonto, che ha come risultato finale, se non opportunamente curata, la caduta dei denti.

Andiamo ora nel dettaglio per conoscere meglio la parodontite

 I principali sintomi della parodontite

La piorrea o parodontite si manifesta con sintomi molto blandi e comuni che inizialmente non ci allarmano. Vediamo quali sono i più comuni;

  1. Gengive infiammate e doloranti
  2. Gengive che sanguinano
  3. Alito cattivo
  4. Sensibilità alle gengive e/o ai denti
  5. Gengive retratte
  6. Denti che si muovono o che cadono

Se pensate di soffrire di uno o più di questi sintomi, allora avrete sicuramente necessità di farvi vistare dal vostro dentista.Ma quali sono le cause che provocano la piorrea?

La parodontite: le cause

Le cause della piorrea sono tutte riconducibili ad una scarsa igiene orale. Infatti la poca cura della igiene dentale permette al tartaro e alla placca di abbondare, lasciando che batteri e virus proliferino nella bocca. La presenza eccessiva di batteri causa l’infiammazione e la degenerazione delle gengive e quindi la piorrea. Una piorrea non curata causerà sicuramente la caduta dei denti.

 La parodontite: la diagnosi

Il dentista ha la possibilità di riconoscere la piorrea  in modo abbastanza sicuro, attraverso una visita accurata e utilizzando opportuni test diagnostici. In particolare il dentista eseguirà, oltre ad esami enzimatici e batterici, il test di rischio di malattia parodontale. Esso ha l’obiettivo di valutare quanto il paziente sia predisposto alla piorrea. Da un punto di vista pratico, comporta esso è un semplice strofinamento di una spugnetta all’interno delle guance del paziente, sulla lingua e nella saliva. In questo modo, il dentista raccoglierà le cellule presenti in bocca e, in base a test successivi, valuterà il rischio che la piorrea si verifichi.

Se pensate di soffrire di piorrea, non attendete oltre, fatevi visitare dal vostro dentista!

Leave a Reply