In questo articolo vi parlerò dei dolori alla cervicale, che affliggono molti dei nostri pazienti.

Il dolore cervicale (o cervicalgia) colpisce persone di ogni età e può comparire in qualsiasi momento della giornata. Spesso questi dolori si accompagnano a mal di testa, dolore intorno agli occhi o alle tempie, nausea e difficoltà a svolgere le normali attività. Il comune trattamento è quello che si basa sull’uso degli antidolorifici.

Ma i comuni analgesici possono alleviare solo momentaneamente i dolori alla cervicale, perché quando diventerano più insistenti ed acuti, è il caso di rivolgersi al proprio medico o ad uno specialista.

È ormai dimostrato da diversi anni che spesso i dolori cervicali siano causati da una occlusione anomala e quindi il vostro dentista potrà esservi di notevole aiuto.

Andiamo più in dettaglio e scopriamo come curare i dolori alla cervicale.

Cos’è l’occlusione?

Come saprete i nostri denti hanno sulla loro superficie dei rilievi e delle spigolosità che, quando chiudiamo la bocca dovrebbero combaciare perfettamente, come in un ingranaggio. Inoltre l’allineamento dei denti deve essere tale che, quando chiudiamo la bocca essa non mostri denti sporgenti. Tutto ciò rappresenta un’occlusione normale.

L’occlusione ed il dolore cervicale

Purtroppo capita spesso che l’occlusione non sia perfetta e che i denti non combacino perfettamente. Questo fenomeno, chiamata malocclusione, causa un movimento ed una contrazione continua dei muscoli e delle ossa del cranio. Questi movimenti, di ossa e muscoli, servono al nostro corpo a riposizionare i denti affinché l’occlusione ritorni normale.

Però questo continua contrazione dei muscoli a lungo andare crea un affaticamento che causa i comuni dolori alla cervicale. Oltre ai dolori cervicali, quando si ha una malocclusione potrebbe verificarsi un rumore secco, chiamato “click mandibolare”, che rende difficoltosa l’apertura della bocca ed il lavoro del dentista oppure un disturbo all’udito chiamato acufene.

 

Dolore cervicale: come curarlo

Le soluzioni per risolvere i dolori alla cervicale sono diverse a seconda dell’origine. Nel nostro studio dentistico spesso utilizziamo una metodica chiamata ACOM.

L’ ACOM è un dispositivo che si indossa poche ore al giorno come un bite. Esso ha l’obiettivo di riallineare ossa e muscoli del cranio in maniera fisiologica ed indolore, ma soprattutto definitiva. Ciò permetterà a nostri denti di riavere un’occlusione normale e quindi di risolvere definitivamente non solo i dolori cervicali ma anche mal di testa, acufeni e click mandibolari.

 

Leave a Reply