Nell’articolo che segue vi parlerò  delle faccette dentali e di come sia possibile restituirvi un sorriso candido, splendente e senza imperfezioni grazie a questa soluzione.  Vi spiegherò come una semplice procedura potrà risolvere, immediatamente e per lungo tempo, i difetti che affliggono il vostro sorriso. Infine vi mostrerò come l’applicazione delle faccette dentali vi ridonerà, senza dolori e fastidi, la serenità, la bellezza ed il buon umore che vi meritate.

 

Le faccette dentali cosa sono e a cosa servono?

 

Le faccette dentali estetiche o semplicemente faccette estetiche(o veneers) sono degli involucri non tossici e non invasivi, composti da ceramica o da resine composite. Esse sono applicate a scopo estetico e funzionale con l’obiettivo di ridonare lucentezza, splendore ed armonia al vostro sorriso.

Infatti le faccette dentali sono usate da numerosi anni per risolvere difetti estetici e funzionali come:

 

Denti ingialliti, macchiati o ingrigiti;

Denti piccoli o corti;

Lunghezza o forma dei denti non uniforme;

Denti scheggiati od erosi;

Diastemi (spazi vuoti tra i denti);

Denti disallineati;

 

Come si applicano le faccette dentali e che beneficio comportano per il paziente?

 

Nonostante l’apparente semplicità dell’applicazione delle faccette dentali, il loro utilizzo non può prescindere da un attento studio e da un’analisi preliminare, mirati a valutare complessivamente l’aspetto estetico e funzionale del paziente.

Personalmente credo fermamente che un paziente con le faccette dentali estetiche debba mostrare un risultato che sia il più naturale ed armonico possibile con il sua aspetto estetico. In pratica faccio in modo che, quando sfoggerà il suo nuovo sorriso non dimostrerà di indossare delle faccette dentali estetiche!

I passaggi successivi consistono, dopo la presa di un’impronta dentale digitale in 3D, nella manifattura delle faccette  che saranno incollate sui denti da restaurare. Successivamente verifico che non ci siano disallineamenti con gli altri denti e che non ci siano problemi nella chiusura della bocca o nella masticazione. Dopodiché il paziente sarà libero di riprendere le sue attività abituali e di mostrare il suo nuovo sorriso.

 

Come si applicano le faccette estetiche

Normalmente applico le faccette dentali sui i primi denti anteriori come incisivi, canini e premolari, proprio per poter garantire un risultato esteticamente omogeneo e naturale. Tuttavia non è raro che sia necessario coprire un solo dente od una coppia di denti che necessitino di un restauro.

Nel mio studio applico questa tecnica  da molti anni e riscontro da sempre un alto indice di gradimento trai pazienti. Inoltre l’applicazione delle faccette dentali estetiche comportano non solo un miglioramento estetico, ma anche della funzionalità masticatoria e dell’occlusione.

Sorriso prima dell’applicazione delle faccette dentali

 

Sorriso dopo l’applicazione di faccette dentali

 

 

Spesso noto che l’utilizzo di faccette estetiche dona al paziente non solo un sorriso bello e naturale, ma anche un miglioramento dei suoi rapporti sociali e professionali. Infatti è notorio che avere un sorriso sano e bello ci rende più piacevole agli occhi del prossimo ma anche più sicuri di noi stessi.

Per concludere posso sicuramente affermare che le faccette estetiche sono quindi la risposta meno invasiva per migliorare la forma di un sorriso e, applicate nei casi indicati e con attente procedure operative, danno grandi risultati estetici e un‘ottima durata nel tempo.

 

Leave a Reply